image,

 Buy Now
Facebook Twitter Pinterest

,

Poco più di 8 anni fa…dopo aver passato 5 anni a coltivare un sogno in una relazione…

era un giorno come tanti,almeno pensavo… 

feci una domanda che veniva dal più profondo del mio essere e la risposta che in un istante cambiò tutto fu… 

“Non so…” 

“Non sono più sicura di cosa sento,ho bisogno di tempo,scusami”. 

Rimasi perplesso,avevo un nodo in gola e iniziai a sentire nausea conferme alle mie emozioni. 

“Dai Lorenzo,sono solo 2 parole” Potresti pensare. 

C’era però un “problema”… 

Dopo aver costruito la mia vita per 5 anni in un modo…i pilastri che sostenevano la mia vita,ciò che credevo fossero parte fondamentale di ciò che mi definiva come persona,e tanti obiettivi… 

dopo 5 anni nei quali avevo sentito una suprema felicità e il motivo che dava senso alla mia vita….così,in un istante,con 2 parole era scomparso! 

Dopo quella conversazione non potevo dormire. La mia mente continuava a ripetere quelle parole,l’immagine era registrata,con la misura della vita stessa,quando chiudevo gli occhi. 

Avevo nausea,angoscia,terrore,incertezze… 

E avevo tante domande senza avere risposte. 

Domande che mi facevo in continuazione cercando di capire cos’era cambiato,cosa avevo fatto,cosa stava succedendo… 

però non ricevetti mai una risposta. 

C’era sempre il : “Non so” 

Davvero? Dopo 5 anni mi dice “non so”. 

Quella situazione iniziò a cambiare la mia anima e a rompere il mio cuore. 

Come era possibile questo?

Non sentivo odio,sentivo dolore! 

Perché dopo tanto tempo sentivo che il mio cuore si rompeva in mille pezzi,soprattutto quando sei davvero convinto che fosse il tuo vero amore. Cercavo di lottare con le mie emozioni,ma onde di frustrazione sorgevano e sentivo che stavo per affogare,come se un grande peso mi portava nelle profondità oscure dell’oceano emotivo. 

Il mio corpo tremava mentre cercavo di piangere… 

tranquillo” mi ripetevo “questo è normale“… 

Non ti posso descrivere come mi sentivo…dopo aver condiviso tanto con l’altra persona…ma adesso… mi trovavo in un vicolo….